Passato attraverso varie esperienze, le Cattedrali degli anni '50, i Labirinti degli anni '60, le Geometrie optical degli anni '70, elabora le soluzioni attuali da circa 15 anni esprimendosi in due differenti maniere: una figurativa, metope pittoriche sul tema della centauromachia al femminile, l'altra ispirata ad immagini elaborate da un ipotetico computer interpretate pittoricamente.
Ha partecipato a numerose rassegne in Italia ( Premio Spoleto, Premio Marche, Premio Terni, Premio Avezzano, Premio Termoli ed altri ) ed all'estero.


















Questo Sito richiede il Plugin di Flash MX
getplugin

ENTRA


powered by Netsurfers Interactive